Prec
Succ
Oops! this content isn't available in your language, so we're displaying it in its original language. We apologize for the inconvenience!

8cento APS

Anno sociale 2022-2023

Finite le vacanze Natalizie è ora di ricominciare con i nuovi corsi.
Per conoscere nuove persone che condividono la stessa passione inaspettata.
Per rimettersi in forma dopo gli eccessi delle festività.
In preparazione ai prossimi eventi, così da poterne essere protagonisti.

Latest news

Vuoi altre 
informazioni? Contattaci
Curioso di provare? La prima lezione dei corsi è GRATIS

Da Jourdelò

Esposizione 1898 Torino (Miniatura 219x292 px)L’Ufficio Internazionale delle Esposizioni (Bureau of International Expositions o Bureau International des Expositions, abbreviato in BIE) è l’organizzazione intergovernativa che gestisce le esposizioni universali e internazionali, oggi chiamate Expo, dal 1928. In realtà nel 1928 le Esposizioni sono già di moda da circa un secolo, e tra Mondiali, Universali, Nazionali, Internazionali, Generali, ecc, sono veramente tante. Centinaia.
In particolare, dopo il successo enorme riscosso dalle prime due vere Esposizioni Internazionali, ogni città si vuole fregiare della propria esposizione.
Autore: Samuele Graziani
Segue
Napoleon (Miniatura 307x278 px)Un kolossal dell’ultima era del muto pare una leggenda lontanissima dal presente. La televisione e il cinema di oggi hanno canoni così disincantati e frenetici che Napoléon, ad un primo impatto, è di un lirismo difficile da seguire.
Kubrik ne trovò rozze le caratterizzazioni dei personaggi e della storia, ma Abel Gance (1889-1981) apparteneva ad un altro cinema che, lungi dall’esser rozzo, rispondeva ad un’estetica romantica e simbolista.
Autore: Martina Rignanese
Segue
Paolo Avitabile 2 (Miniatura 219x352 px)Se Allah rimandasse Abu Tabela! Ancora oggi nelle moschee di Peshawar, località pakistana al confine con l’Afghanistan, gli abitanti rivolgono a Dio questa preghiera nei momenti di maggior difficoltà e disordine della loro città. Non solo, le mamme del posto, quando vogliono mandare a letto i figli più capricciosi, minacciano di chiamare Abu Tabela e pare che questo sia più che sufficiente a far obbedire anche i bambini più recalcitranti.
Autore: Andrea Olmo
Segue
Per rispolverare il mito di Giuseppe Verdi siamo partiti dalle Lettere che l’artista scrisse nel corso della sua vita. Attraverso le Lettere, tratte dal suo sterminato epistolario e con cui viene ricamata la sceneggiatura del Gran Ballo dell’Unità d’Italia, giunto quest’anno alla sua dodicesima edizione, è possibile conoscere Verdi inserito nel contesto sociale e culturale dell’epoca. Le sue parole, talvolta argute e offensive e talvolta malinconiche e appassionate, rivelano bene i pensieri e il carattere dell’artista.
Autore: Alessia Branchi
Segue

newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter!
Ti aggiorneremo sulle nostre iniziative.
 
 
 
* privacyf (Required field, il campo deve essere Yes)  
Partner e sostenitori
Ministero della Cultura Regione Emilia-Romagna
Comune di Bologna Bologna Estate Bologna è Cultura Città Metropolitana di Bologna Museo Civico del Risorgimento - Bologna Musei Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano - Comitato di Bologna Manifestazione Storica della Regione Emilia-Romagna
© 2013 - 2023 8cento.org - All rights reserved
🕑