La pittura a Bologna nel lungo Ottocento

Sorry, this content isn't available in english..

In occasione dell’inaugurazione della mostra La pittura a Bologna nel lungo Ottocento | 1796-1915, l’associazione 8cento APS anima alcuni dipinti con pose, scene, costumi, movimenti e danze.


La mostra prevede oltre venti opere per ripercorrere i temi risorgimentali con dipinti di Antonio Puccinelli e Carlo Arienti; soggetti storici con Ippolito Bonaveri e Alfonso Savini; paesaggi interpretati da Giacomo Savini, Ottavio Campedelli ed Augusto Majani Nasica.


Nell’ambito dell’omonima rassegna promossa da Musei Civici Bologna attraverso il Museo civico del Risorgimento per la Città di Bologna. Un’occasione per ammirare 500 opere in quattordici luoghi, con un ricco calendario di iniziative tra conferenze, visite guidate, laboratori, rievocazioni storiche e concerti. La mostra sarà aperta fino al 30 giugno. Tre mesi per ammirare, dopo decenni, opere conservate nelle collezioni pubbliche, affiancate da straordinari dipinti inediti: grazie al contributo delle Gallerie antiquarie e dei collezionisti privati.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter!
Ti aggiorneremo sulle nostre iniziative.
 
 
 
* privacyf (Required field, il campo deve essere Yes)  
       
Partner e sostenitori
Ministero della Cultura Regione Emilia-Romagna
Comune di Bologna Bologna Estate Bologna è Cultura Città Metropolitana di Bologna Museo Civico del Risorgimento - Bologna Musei Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano - Comitato di Bologna Manifestazione Storica della Regione Emilia-Romagna
© 2013 - 2024 8cento.org - All rights reserved
Close
🕑