Prec
Succ
Oops! this content isn't available in your language, so we're displaying it in its original language. We apologize for the inconvenience!

8cento APS

Anno sociale 2022-2023

È iniziato il nuovo anno sociale, è il momento di tesserarsi a 8cento APS! Scoprite qui come.
Dal 19 settembre ripartono i corsi settimanali! Trovate qui tutti i corsi attivi: sedi, orari e discipline insegnate.

Latest news

Vuoi altre 
informazioni? Contattaci
Curioso di provare? La prima lezione dei corsi è GRATIS

Da Jourdelò

Nell’occasione di un pranzo dato a Rossini, a Milano, il dottore Raiberti recitò il seguente Brindisi in dialetto milanese. Dall’altrui cortesia ci viene dato di averlo, e noi lo presentiamo ai nostri lettori, ben persuasi che, quantunque dettato in dialetto tanto differente dal nostro, sapranno gustarne lo spirito e la facil vena poetica del suo Autore.
Autore: Giovanni Raiberti
Segue

BortolottiAlla Nobile Direzione

della

Società del Casino
In Bologna



Gentilissimi Signori

Avendo io risoluto di mandare alla luce alcune mie consorelle intorno alla danza domestica, onde appagare il desiderio di alcuni amici e discepoli ho pensato tornarmene grandissima utilità dedicando questo opuscoletto alla S.S.V.V. Illustrissime che come naturalmente gentili gli farete graziosa accoglienza uguale a quella cortesia che sè bene vi distingue. Vi propongo di stabilire alcune regole e precetti sulla maniera di danzare con proprietà convenevolezza toccando alcun poco circa l’utilità di quest’arte in oggi purtroppo ridotta a tristissima condizione…
Autore: Alessia Branchi
Segue
Da bambino passavo il mese di luglio a Suviana con i nonni. I 66 km esatti che separavano le due porte di casa erano un viaggio estenuante, in un’auto troppo stretta per cinque persone, con troppe curve che mi facevano stare male. Ogni invenzione, ogni pretesto diventava quindi buono per distrarmi dalla mia uggia… dai che chi vede per primo il Sasso vince… facciamo a chi vede per primo una macchina rossa… dai che tra poco si vede la Rocchetta…
Autore: Samuele Graziani
Segue
Mazzini ico (Miniatura 219x229 px)L’immagine è chiara: un grande esercito straniero, forse il più potente d’Europa, occupa il Paese. La popolazione, stanca dei soprusi, si solleva in armi e, indomita, dopo una dura lotta costringe l’invasore straniero a ritirarsi.
No, non stiamo parlando del Risorgimento italiano… ma della guerra in Spagna durante l’Epoca Napoleonica. O almeno questa era l’immagine che molti patrioti italiani della prima metà del XIX secolo avevano di quel conflitto.
Autore: Lorenzo Nannetti
Segue

newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter!
Ti aggiorneremo sulle nostre iniziative.
 
 
 
* privacyf (Required field, il campo deve essere Yes)  
Partner e sostenitori
Ministero della Cultura Regione Emilia-Romagna
Comune di Bologna Bologna Estate Bologna è Cultura Città Metropolitana di Bologna Museo Civico del Risorgimento - Bologna Musei Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano - Comitato di Bologna Manifestazione Storica della Regione Emilia-Romagna
© 2013 - 2022 8cento.org - All rights reserved
🕑